blonde inside

. blondeinside75@gmail.com
Ask me anything

Il colpo di genio è stato spostare il fulcro tematico della fiaba, quello che sta tra il “danneggiamento” e il “superamento”, sul rapporto tra la protagonista e la madre, un’idea che rende immediatamente universale e senza tempo un film il cui unico rischio era di risultare in qualche modo anacronistico. Impossibile o quantomeno poco corretto dire di più: la Pixar ha ripetuto un meccanismo promozionale già sperimentato in Wall-E, rivelando nella pubblicistica solo il primo atto del film. Sarà pure una semplice strategia, ma permette agli spettatori di recuperare un senso della sorpresa e della meraviglia che spesso sembra perduto. E nella parte successiva del film ce ne sono davvero tante, di cose per cui meravigliarsi: come le regole di un mondo intero che vengono sovvertite dall’improvviso, folle ed emozionante potere della magia.
More Information